venerdì 18 gennaio 2008

Un`epidemia: il pane senza impasto



E` talmente facile che l`ho preparato con 38 e mezzo di febbre. In realta` non ho fatto quasi niente! In compenso, visto che quando la mamma e` ammalata il frigorifero e` vuoto, la cena di ieri a pane appena sfornato e verdura era quello che ci voleva. La ricetta gira per i vari blog di cucina, coco , dandoliva e molti altri.

5 commenti:

whitewillow ha detto...

Ho scoperto da poco il tuo blog e già trovo tante similitudini: entrame insegnanti ( anche se io lavoro in una scuola dell'infanzia), cuoche per passione ( io però molto pasticciona ), in queste periodo entrambe malate ( uff)...mi sa proprio che per continuare " il contagio" dovrò cimentarmi in questo pane senza impasto...poi ti saprò dire :-)

Mariluna ha detto...

Anch'io l'ho fatto, é buono e semplice , se dico a mia suocera che l'ho comprato ci crede.Ciao e buona domenica

comidademama ha detto...

Auguri di pronta guarigione! Sto tenendo una lista dei blogger contagiati dalla passione per il no knead bread. Sono passata nella panetteria di Manhattan dove tutto questo è incominciato e ho avuto la fortuna di poter fare un giro nel laboratorio di panetteria. Alla fine del post in cui spiego come è andata ho pensato di mettere i link di tutti quelli che, appunto, in questo periodo hanno fatto il pane, sperando di non perderne nessuno!
Se vuoi vedere ti lascio il link. Mi spiace solo di non riuscire a postare anche le fotografie che avete fatto, ma sono troppe e non sono abbastanza ordinata per fare un buon lavoro e allora ho deciso che il link e una breve descrizione della specificità del pane sarebbe bastata.
A presto!
comidademama
http://www.montag.it/comida/archives/003806.html

CoCò ha detto...

Bello anche il tuo pane hai visto che spasso farlo? io l'ho giuà fatto e rifatto più volte

cinzia ha detto...

molto bello questo pane ^_^